Moon Blue, by Stevie Wonder. Versione per pianoforte.

Volevo fare un omaggio a Stevie Wonder con l’intenzione di creare una cover per solo piano che non fosse relativa a qualcuno dei suoi pezzi più noti del periodo classico degli anni 70, e la mia scelta è caduta sulla poco conosciuta “Moon Blue”, che è poi tratta dal suo ultimo (al momento) disco di inediti, tra l’altro sorprendente per qualità compositiva e per l’esecuzione sia vocale che strumentale con uno Stevie in grande forma, un disco che io consiglio vivamente. Di questa canzone potrete trovarne varie versioni in rete, soprattutto in chiave jazz dato che ben si presta a questa veste, io invece ho voluto essere più lineare e fedele alla melodia ed armonia originale, eseguendolo al pianoforte digitale, ma con una probabile rivisitazione in futuro anche sullo strumento acustico.

AGGIORNAMENTO: lo spartito è disponibile nell’area spartiti di questo sito, ma anche su Scribd e Issuu per chi preferisce.

marco monduzzi scrive:

ciao
mi è molto piaciuta la tua versione
ti sarei grato se mi fornissi una copia del tuo spartito

nicola scrive:

Ciao Marco, ho avuto tante richieste ma il tempo di scrivere questa mia versione ancora non l’ho avuto, quello che senti in questo video è frutto di un mio veloce arrangiamento in tempo reale, con l’intenzione poi di affinarlo e quindi trasferirlo su spartito, spero tra non troppo tempo!
09/07/14 11:31:00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *